Home *Accedi al Forum Denunce Segnalazioni La mappa Tv & Chat  GuestBook Newsletter Donazioni Pagina dei Contatti Press
 

 

 

La Terra dei Fuochi.it - Guestbook

 

Clicca per firmare il Guestbook

 

 

 

Lascia un messaggio

Per lasciare un breve messaggio o firmare il "libro degli ospiti", invia una email a info (at) laterradeifuochi.it scrivendo "Guestbook" nell'oggetto.
Tutti i messaggi saranno pubblicati quanto prima. Grazie!

 

Anna Colao

 26/10/2010

 

 

Vi scrivo da Parigi, dove seguo ogni giorno gli ultimi eventi che si svolgono nella regione Campania. Sono sconvolta dal massacro ("omicidio di massa" diceva un signore) che si svolge in una delle più belle regioni del mondo. Sconvolta dall'impunità dal potere che sta distruggendo il sud e impone, con la violenza, la sua autorità per interessi finanziari e mafiosi. Ma come è possibile che siamo arrivati qua ? Come possibile sversare tonnellate di rifiuti di cui l'Europa non vuole in una zona ecologica e che dovrebbe essere protetta ? Pare un incubo, in un paese normale, sarebbe inconcepibile. Il peggio è che l'Europa, che tutti lasciano fare. La vergogna risale a trent'anni fa ed è immensa. Non so cosa dire, qui in Francia si parla pochissimo - ed in un modo lontano dalla verità, non come nel documentario Una montagna di balle - di queste brutte notizie. Ma siamo tanti a pensare a voi ed a incoraggiarvi a lottare contro l'imperdonabile cinismo delle autorità italiane. Anna

 

 

Caterina e Verena

 22/01/2010

 

 

Ciao a tutti

Alla radio svizzera tedesca abbiamo sentito un reportage sulla vostra situazione invivibile con i rifiuti. La politica del vostro "cavaliere" è un'altra volta più che catastrofica! Noi viviamo in un piccolo paese nelle Alpi svizzere e combattiamo per un paesaggio integro, nel nostro caso cerchiamo di evitare la costruzione di una diga enorme.

 

Pensare globalmente, agire localmente! Forza amici! Coraggio nella vostra lotta importante!

 

Due ragazze, amiche dell'Italia e della lingua italiana!
Caterina e Verena

 

 

Antonio

 11/10/2009

 

 

Buongiorno,

voglio manifestare tutto il mio appoggio per lo scempio ambientale che da anni stiamo subendo nel nostro territorio (vivo a Cardito - NA), complici un poco anche noi stessi che non abbiamo il coraggio di denunciare; ma soprattutto le istituzioni locali che non mettono in campo le necessarie risorse per combattere questo fenomeno. Lo fanno solo in occasione della visita di politici nazionali.

Comunque fornirò, per quanto mi è possibile, tutta le prove possibili di questo degrado.

Saluti Antonio

 

 

Massimiliano

 14/09/2009

 

 

Ciao a tutti, ho trovato x caso su Facebook questo sito e devo dire che mi ha fatto molto piacere trovarlo, xchè scopro un movimento sulla mia città, quella che mi fa intristire inkazzare opprimere e divertire tutti i giorni. Io mi chiamo Massimiliano e voglio contribuire a questo movimento quanto più posso, infatti voglio segnalare un blog che ho aperto tempo fà sulla questione "Mare inquinato" http://napolimayday.blogspot.com Anche io come voi sono uno di quelli che non sopporta più tutte le ingiustizie che dobbiamo subire e che ci rendono la vita molto dura..

Grazie a presto
 

 

Michele

 26/06/2009

 

 

Forza Ragazzi

Buongiorno ragazzi,

è da un bel po' che sto seguendo questa brutta storia del nostro Paese.
Vivo in Germania e spesso ritorno in Italia Provincia di Caserta (Teverola).
E' veramente assurdo vedere l´ignoranza politica in Italia su certi problemi.
Cerco da questa parte di fare un po' di movimento ..... questo problema deve essere risolto al più presto possibile!

Saluti Michele

 

 

Tilemahos

 26/06/2009

 

 

Ciao a tutti.

Sono una Italiana vivo fortunatamente da moltissimi anni in Germania. Fortunatamente perché qui posso respirare, mangiare e beve. Sono di Provincia di Caserta. Evito la Mozzarella e tutti i altri produci che vengono da questa periferia. Prima era orgogliosa di essere Italiana adesso non più.

Povera Patria mia. Non o più voglia passare le mie vacanze dove sono nata. Ho paura.

Grazie al Governo Italiano, grazie Regione di Campania
grazie a tutti Comuni, fatte tutti schifo.

Ciao
 

 

Silvana

 26/06/2009

 

 

Buongiorno,

abito a Losanna, in Svizzera e ho scoperto il vostro sito in TV (Svizzera) con un reportage a "Temps Présent" - http://www.tsr.ch

Conoscevo il problema dei rifiuti in Meridione (portati, in gran parte, dalle ditte del Nord) ma non pensavo che fosse così drammatico ...

Vi mando tutti i miei incoraggiamenti per la vostra battaglia.

Distinti saluti.

Silvana
 

 

Edoardo

 25/06/2009

 

 

Ciao a tutti,

ho visto une trasmissione sulla TV svizzera (Temps Présent - http://www.tsr.ch)

Complimenti per il vostro impegno e per il vostro coraggio.

Continuate.

Edoardo

 

 

Marcello

 04/06/2009

 

 

Premetto che sono molto fiero di quello che state facendo, finalmente si riesce a denunciare questo schifo.

 

A tal proposito vorrei segnalare nuovamente che nella zona industriale Asi sud di Marcianise c'è un vialone completamente colmo di immondizia che non viene assolutamente rimossa da un anno.

 

La cosa assurda è che quella zona è sempre piena di lavori, c'è il nuovo outlet, ci sono lavori di miglioramento della strada ed invece esattamente alle spalle (dove non si può vedere) c'è un vialone che di notte resta sempre al buoi autorizzando così tutti a scaricare.

 

Vi prego di intervenire e segnalare questo schifo.

Grazie

 

 

Martina

 03/06/2009

 

 

Cari amici, ammiro il vostro lavoro e mi amareggia troppo tutto quello che succede nella vostra bellissima regione, mi viene da piangere.

 

Grazie per la vostra informazione, per le vostre denunce, io spero per tutti noi che un giorno cambi qualcosa per davvero.

 

Non vi arrendete mai!

 

Con immensa ammirazione e rispetto,

 

Martina

un'amica dalla Toscana

 

 

 

Max

 01/04/2009

 

 

Non ci sono parole per quello che sta succedendo nella vostra stuprata regione. A questo punto i servizi segreti dovrebbero giustiziare sul posto chi viene colto in flagranza di reato.

 

 

Chiara

 30/03/2009

 

 

Ragazzi, il vostro lavoro é davvero prezioso.

 

Grazie per la responsabilità che vi siete assunti con il quotidiano lavoro di denuncia e informazione.

Che tutte le coscienze si smuovano e che tutti partecipino a questa lotta.

 

Grazie ancora Chiara

 

 

Delfo

 20/01/2009

 

 

Ciao e grazie per mantenere viva l'attenzione su questo scabroso argomento siete la dimostrazione che non tutti i napoletani sono pecore destinate a morire imbottite di diossina.

 

Meglio morire con una pallottola sparata da un cane fetente no?

 

Il mio unico rammarico e´non riuscire a vedere alcun tipo di soluzione. La terra poco a poco si ribellerà e si riprenderà tutto, ma con quello che hanno combinato ci vorranno secoli.

 

E' capitato anche a me di avvistare dei fuochi, colonne di fumo nere che al tramonto creavano scenari apocalittici.

 

E' capitato anche a me di non ricevere risposta dal 113 (con mia grossa sorpresa ed un po' di sgomento).

 

E' capitato anche a me di andare via da Napoli, come a tanti amici, emigrati più o meno volontariamente e tutti con la nausea. Non cambia niente. La classe politica e' collusa a 360 gradi. Ed e' triste doverlo dire io che a chi diceva queste cose subito tacciavo di qualunquismo ed invitavo ad uno sforzo attivo. La parte buona di Napoli, se c'e´, latita. Quale altro sopruso deve subire prima di ribellarsi?

 

I fuochi che bruciano più alti, e che nessuna telecamera può riprendere, sono quelli appiccati di notte.Quelli non si vedono. Ma si sentono. Li sente il naso. Tutte le notti. Basta farsi un giro ad Aversa e dintorni. TUTTE LE NOTTI.

 

Chi pensa davvero che qualcuno abbia ripulito Napoli è un idiota, o solo l'ennesimo furbo.

Grazie Delfo

 

 

Stefano

 08/11/2008

 

 

Oggi mi sono svegliato con la notizia dell'arresto a Napoli di un uomo ai sensi dell'art. 6 del decreto legge 172/2008

 

L'uomo si stava liberando di mobili da cucina, bombole di gas, materiale ferroso arruginito e materiale di risulta di lavori edili, sversandoli in una area non autorizzata per tale scarico. Sarà processato per direttissima. Staremo a vedere Intanto però i fuochi ardono nell'indifferenza dei principali giornali e telegiornali nazionali (quanti seguono RAI New 24???)

 

Io l'ho appreso per caso (sono cittadino dell'Umbria)

 

Un'altra società è possibile.

 

Un abbraccio stracolmo di stima e solidarietà a tutti voi

Stefano

 

 

Carla

 05/11/2008

 

 

cari amici ammiro tantissimo il vostro sforzo per far conoscere a mondo il "miracolo dell'immondizia" di berlusconi. la prima volta che ho visto il sito vi giuro mi sono messa a piangere perchè immaginavo che l'immondizia non fosse sparita come per incanto, ma non mi aspettavo di vedere tanto scempio!! io abito nelle Marche e a chi posso segnalo il vostro sito. spero che riusciate a far conoscere il problema a chi ha le fette di prosciutto sugli occhi e non vuole vedere!! anche se il vero problema è chi sa e se ne fotte!!!! tutta la mia più grande solidarietà e un enorme in bocca al lupo e ancora complimenti per tutto il lavoro che state facendo

 

saluti da carla

 

 

 

Nicola

 04/11/2008

 

 

Lavorare, lavorare, lavorare . Mettiamoci in testa che se non diventiamo più ricchi, se la nostra economia non si sviluppa, se non si crea occupazione e benessere la camorra non sparirà. Quindi facciamoci il mazzo dalla mattina alla sera nel lavoro, nell' impegno sociale, nella cultura.
Tanti auguri al vostro lavoro ragazzi. Che la terra dei fuochi sia soltanto un brutto ricordo tra qualche anno e che la nostra amata Campania ritorni al più presto Felix.
Ciao

Nicola

 

 

Concetta

 22/10/2008

 

 

 

Siete grandi, come Saviano.

 

Ho appena finito di leggere Gomorra. Credo che potrebbero esserci i presupposti- non ne sono sicura ma a naso direi di si - per denunciare la Regione Campania a livello europeo, per l'inquinamento e il danno alla salute pubblica.

 

Se ci sono processi in Italia , costituitevi parte civile in centinaia!

 

Io abito a Roma e sono relativamente lontana ma qui vendono prodotti campani e, mi dispiace, evito di mangiarli.

 

E' UN DELITTO, CI STANNO ASSASSINANDO QUESTI SCHIFOSI CAMORRISTI...IL BELLO E' CHE SI AVVELENANO PURE LORO...complici gli industriali del Nord e chi non fa nulla contro questa mostruosa evidenza. ALTRO CHE I CINESI CON LA MELAMINA!

 

un abbraccio Concetta

 

 

 

 

Anna

 15/10/2008

 

 

Cosa sta succedendo ad Orta di Atella?

Non so nulla ma ciò che sento dire in giro non mi piace:

dicono che stanno facendo cose che non dovrebbero!

Intanto non si vedono roghi ma vi assicuro che nel primo mattino ed a volte anche durante la giornata si sente una terribile puzza disgustosa!

Cos'altro starà succedendo alle nostre spalle e sulla nostra pelle?

 

Anna

 

 

Vittorio

 15/10/2008

 

 

Ancora ieri nella zona di Giugliano - Aversa non si poteva respirare, puzza di rifiuti incendiati, tutte le sere la stessa storia... Non ce la faccio più a vedere che la gente non si ribella a tutto questo.

 

Io sono disgustato!  Grazie per quello che fate.

Saluti Vittorio

 

 

Marco Tarantino

 15/10/2008

 

 

Una plauso per quest'iniziativa che abbiamo scoperto da pochissimo. Abbiamo provveduto a linkare "La Terra dei Fuochi" sul sito della nostra associazione su www.atargatis.info.

 

In bocca al lupo e grazie per quello che fate per tutti noi!

 

 

 

xxiamfreexx (dai commenti ai video)

 15/10/2008

 

 

 

Sto mettendo i vostri video nei miei preferiti per cercare di darne ulteriore risalto... sperando che qualcuno guardi nella mia lista preferiti... grazie per ciò che fate, è davvero scandaloso, anche qui dove abito io, ogni notte si sente puzza di bruciato, si sente dal tipo di odore che si tratta di rifiuti speciali. Ci stanno avvelenando, nessuno ne parla. I mass media parlano solo di ciò che va bene alla politica, quando si doveva infangare i rom, si parlava di rivolta popolare della gente di ponticelli che non ne poteva più dei rom. Ignorando il fatto che dietro quei roghi e quelle violenze c'era la mano della camorra. Quando la gente, invece, protesta contro le discariche nel centro cittadino o contro gli inceneritori, allora lì si che si parla di camorra e si dice che dietro quelle azioni c'è il volere della camorra...

 

E' uno schifo, questo paese fa davvero pena!

 

 

 

Gianni

 13/10/2008

 

 

 

Ho raggiunto il vostro sito e mi compiaccio per la vostra iniziativa. Sono di Maddaloni, provincia di Caserta e cercherò, nelle mie possibilità, di darvi una mano con le mie segnalazioni. Sto anche diffondendo il sito attraverso i canali da me frequentati.

 

Grazie perché date voce a chi come me non ne può più di vedere cosa c'è qui attorno.

 

 

 

Hayley

 12/10/2008

 

 

 

Hi I'm from Australia and just saw a video "The Land of Fires" on youtube. Just wanted to write a note of support and hope this gets sorted out as soon as possible. Lets hope it comes to and end very shortly and there is not too many serious repecussions becuase of this. Terrible.

 

 

 

Shanghai62

 22/09/2008

 

 

 

Consiglio ai frequentatori di raccontare la verità in ogni modo.

 

Andate sui forum, come quello di Panorama (ad esempio)

http://forum.panorama.it  iscrivetevi e cominciate a postare le vostre segnalazioni nella sezione politica.

 

l'unica accortezza: siate in tanti!

 

 

 

Marco

 17/09/2008

 

 

 

Ragazzi state facendo un grande lavoro.....e io sono costretto in ufficio tutta la giornata e non posso aiutarvi.......continuate così che qualcosa prima o poi si smuoverà. Io sto cercando per quanto posso di far conoscere il vostro sito a tutte le persone che conosco.

 

In bocca al Lupo

 

 

 

Juvinot (dai commenti ai video)

 15/09/2008

 

 

 

Questo è uno spettacolo che si ripete ogni giorno in molte zone della Campania. Sotto quei pneumatici ci sono sicuramente rifiuti industriali tossici. Capita spesso che i vigili del fuoco non intervengono né alla prima, né alla seconda e né alla terza chiamata perché dicono che non hanno disponibilità.

 

 

 

Giovanni

10:34 – 15/09/2008

 

 

 

Piena solidarietà da chi è nato e vissuto in quei luoghi (casal di principe) e che conosce bene quello che accade lì e che è dovuto emigrare al nord per non vivere più in quella terra ferita e piena di dolori, ma che comunque rimane sempre nel cuore. Spero che la vostra opera di denuncia, serva a muovere soprattutto la coscienza e l'intelligenza della gente e delle istituzioni locali e nazionali, e serva ad eliminare l'omertà e l'indifferenza di molti, soprattutto anche di molti media che di tali notizie non si preoccupano nemmeno o comunque le nascondono, distorcendo la verità per fini politici. Ogni volta che vedo i video degli incendi, provo dolore e sgomento e non riesco a capire come possano esistere persone così ignobili che non pensano assolutamente che quel loro gesto, ucciderà lentamente se stessi, le proprie famiglie e questa terra tanto bella quanto dissanguata. Un saluto ed un augurio che possiate continuare a fare questa monumentale e difficile opera di denuncia sempre a testa alta.

 

 

 

 

 

[ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ up ]

 

italian

english


 

 

 

 

Il sito web di "La Terra dei Fuochi.it" svolge la sua attività di sensibilizzazione, informazione e monitoraggio nell'interesse collettivo e da sempre lo fa in modo libero, autonomo e indipendente da qualsiasi istituzione e partito politico.

Per sostenerlo puoi contribuire anche TU con una libera donazione.

Oppure tramite bonifico bancario presso

Banca Fineco

IBAN IT94Y0301503200000002500675

Intestato a:

 

Angelo Ferrillo

Swift

 

UNCRITMM

Causale

 

Sostengo LaTerraDeiFuochi.it

In alternativa, puoi effettuare una ricarica sulla carta Poste Pay

40xx xxxx xxxx xxxx
(per ottenere il numero scrivi una mail)

info@laterradeifuochi.it

 

 

Continuate a seguirci e sostenere. Loro non molleranno, anche noi !!

 

 

ritorna al menù


 

 

www.laterradeifuochi.it

 

 

 

 

 

 

"La Terra dei Fuochi / Video-Denunce" 2008 © Rights-Reserved